Thursday, July 15, 2010

Che cosa è un file MIDI – Un intervista con i produttori di canzoni MIDI Yamaha

Noi degli Online Services di Yamaha parliamo molto spesso dei file MIDI Yamaha. Parliamo di come sia possibile usarli per suonare al ritmo delle tue canzoni per tastiera preferite e ovviamente parliamo degli ultimi file usciti sul mercato ogni mese. Ma non parliamo molto dei file in sé.

Che cosa ci vuole per creare questi file? Che cosa li rende degni di portare il nome Yamaha? Per avere delle risposte, siamo andati direttamente alla fonte e abbiamo chiesto ai produttori MIDI giapponesi di Yamaha delucidazioni sui file MIDI Yamaha. Si tratta dei musicisti e programmatori responsabili dei file musicali MIDI precaricati sulle tastiere Yamaha, nonché delle canzoni che vendiamo su Yamaha MusicSoft e Internet Direct Connection, quindi sentiti pure libero di pensare a queste risposte la prossima volta che ascolti una canzone sul tuo strumento.
D. Iniziamo con una semplice domanda: che cosa sono i file MIDI e qual è il loro punto forte?

R. Innanzitutto, il MIDI è un formato musicale universale. Ciò vuol dire che chiunque può registrare un'esecuzione e riprodurla utilizzando un file MIDI. Significa anche che le esecuzioni professionistiche possono essere registrate in un file MIDI, quindi riprodotte precisamente da qualsiasi strumento MIDI.

Alcuni vantaggi forniti dai file MIDI sono che l'esecutore può facilmente modificare le note, il tempo, i suoni e così via mentre utilizza il MIDI. Il MIDI fornisce tracce di accompagnamento flessibili su cui suonare e consente ai musicisti di studiare e modificare gli arrangiamenti delle canzoni. La flessibilità nella modifica degli elementi musicali è un vantaggio che deriva dall'utilizzo del MIDI, in special modo se si fa il parallelo con semplici tracce audio. I file MIDI possono includere anche svariati dati, come partiture, accordi e testi, elementi diversi dai dati principali di esecuzione musicale. Questo tipo di dati può essere utilizzato in molte occasioni, persino se i musicisti non utilizzano file MIDI in un'impostazione di esecuzione.
Continua a leggere l'intera intervista, inclusi i consigli per un utilizzo ideale dei file MIDI sul tuo strumento, i dettagli su cosa rende i file Yamaha i file di più alta qualità in commercio, e cosa succede esattamente a livello di processo produttivo dei MIDI.

D. Quindi, come creatori di file MIDI venduti sul nostro sito Web, che cosa fate effettivamente? Che cosa comporta la creazione di un file musicale MIDI? Conduceteci brevemente attraverso il processo.

R. Quando creiamo una versione file MIDI di una canzone esistente, inizialmente pianifichiamo l'arrangiamento e la strumentazione principali, basandoci sulla versione originale della canzone. Poi passiamo alla scrittura della partitura. A questo punto, dobbiamo decidere quali parti della canzone includere, dal momento che non tutte le parti possono rientrare nelle 16 tracce presenti nel formato del file MIDI. Poi dobbiamo scegliere il suono corretto degli strumenti per ciascuna parte della canzone e modificarli per farli suonare a dovere. A questo punto siamo pronti per iniziare a programmare e registrare la musica vera e propria.

Per fare ciò, modifichiamo e immettiamo i dati MIDI utilizzando il software di sequencer MIDI. In questo processo, il team di produzione Yamaha utilizza svariate tecniche di modifica, non solo registrando note, tono e dinamica, ma anche messaggi esclusivi di sistema, come gli effetti, che rendono l'esecuzione più veritiera possibile. In alcuni casi dobbiamo considerare i problemi relativi alla compatibilità dei dati, per assicurarci che i file vengano riprodotti correttamente su tutti gli strumenti MIDI di Yamaha. Poi l'ingegnere e il produttore del missaggio eseguono un missaggio finale della canzone, compensando i volumi e gli effetti, e infine il nostro team di controllo qualità verifica il file per assicurare che soddisfi tutti gli standard Yamaha.

D. Yamaha fa molta attenzione a che i suoi strumenti siano di massima qualità, e quella stessa attenzione è applicata nella creazione dei file MIDI. Ma come si traduce questo nel prodotto finale? In che modo la famosa qualità Yamaha incide in un file MIDI?

R. Yamaha ha un insieme di Linee guida per la creazione dei file musicali XG MIDI, che vengono seguite dal team di produzione MIDI durante la creazione dei file musicali XG MIDI. Questi standard specificano che l'arrangiamento della canzone deve essere di alto livello musicale e ben scritto. Questo significa che un file MIDI Yamaha completo non è esclusivamente basato sull'esecuzione e la programmazione di ciò che è scritto su una partitura. Per raggiungere un alto livello di qualità, modifichiamo e ascoltiamo ripetutamente i dati man mano che ci concentriamo sugli elementi musicali, come le sfumature del cambiamento di tono, la dinamica e il ritmo, fino a che non siamo sicuri che il file non possa essere ulteriormente migliorato. Per mantenere la massima qualità, il team di produzione MIDI di Yamaha non compromette questo processo di creazione del contenuto. Come risultato, i file musicali MIDI di Yamaha non solo suonano magnificamente, ma i dati presenti in ciascun file sono chiari e facili da utilizzare o modificare.

L'autenticità dei file MIDI di Yamaha ha anche a che fare sia con la tecnologia degli strumenti Yamaha che con i creatori stessi. Tutti i produttori sono dei compositori e arrangiatori professionisti, dotati di un'eccellente musicalità. Ciò si nota nell'orchestrazione, nella progressione degli accordi e nel fraseggio dei nostri file musicali MIDI. I produttori MIDI prendono anche in considerazione le caratteristiche di ciascun suono di strumento per raggiungere il massimo effetto. Specialmente nel caso delle Mega Voice di Yamaha, è possibile notare l'importanza delle magistrali tecniche di registrazione utilizzate dai nostri produttori.

D. Dal momento che le tastiere Yamaha sono compatibili con la maggior parte dei file MIDI, ci sono molti siti Web che offrono file musicali che funzionano con le tastiere Yamaha. Che cosa rende i file Yamaha diversi dai file presenti su altri siti Web?

A. Innanzitutto, tutti i file musicali MIDI di Yamaha sono perfettamente compatibili con le funzioni degli strumenti MIDI Yamaha e garantiscono che le esecuzioni musicali in ciascun file verranno perfettamente riprodotte sugli strumenti Yamaha. Oltre a ciò, i file Yamaha contengono dati utili diversi dai soli dati di esecuzione principali, come testi e accordi. Infine, i file MIDI di Yamaha sono legali al 100% in termini di protezione del copyright.

D. Quali sono gli utilizzi di file MIDI più interessanti che tu abbia visto?

R. Sia i musicisti che coloro che suonano per hobby possono trovare una grande quantità di utilizzi interessanti. Ad esempio, ho visto alcuni utenti MOTIF importare i file musicali MIDI di Yamaha per utilizzare i dati relativi agli schemi di arpeggio e fraseggio in esecuzioni e composizioni originali. Con un software base MIDI, è possibile convertire i dati di esecuzione in una partitura stampabile. Ho visto anche utenti eseguire un file musicale MIDI Yamaha con uno strumento Yamaha e registralo come file audio, per poi inviarlo al proprio telefono cellulare come fosse una suoneria originale.

Oltre a questo, i compositori commerciali e gli autori di canzoni professionisti utilizzano sempre i MIDI. Utilizzando i file MIDI, possono modificare la chiave, il tempo e altri aspetti di una canzone in tutta libertà. Questo offre loro il vantaggio della flessibilità e li aiuta a rispondere alle richieste dei clienti in modo tempestivo. Recentemente è stata resa possibile la modifica della chiave e del tempo attraverso l'audio; tuttavia, la flessibilità dell'audio è molto limitata a causa dei dislivelli nella qualità del suono che si verificano durante la fase di modifica.

No comments:

Post a Comment